Articolo: A “caccia” di storia e arte nel Parco di Miramare

A “caccia” di storia e arte nel Parco di Miramare

Domenica 27 settembre, una passeggiata guidata per adulti e un quiz itinerante nel Parco per bambini, per scoprire il patrimonio storico-artistico del Parco del Castello di Miramare.

 

IMG 20200923 WA0021

 

Statue e fontane, edifici e arredi decorativi: il Parco storico del Castello di Miramare non è solo uno splendido e rigoglioso giardino ricco di spunti botanici e naturalistici; è anche un luogo in cui, tra i viali e le aiuole, i piazzali e gli angoli meno battuti, si possono ammirare opere e manufatti strettamente legati alla vita di Massimiliano e alla sua epoca.

Ora, una nuova cartoguida storico-artistica del Parco realizzata in collaborazione tra il Museo storico e WWF AMP Miramare, si propone di raccontare al pubblico proprio gli aspetti più squisitamente artistici del giardino di Massimiliano, andando così a completare il racconto iniziato con la pubblicazione della prima cartoguida dedicata agli aspetti naturalistici del Parco.

IMG 20200923 WA0015

Realizzata nell’ambito del progetto “Miramare Experience” con il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia – Servizio Turismo, la nuova cartoguida si propone di favorire la conoscenza di quello che è un vero patrimonio storico-naturalistico a servizio della comunità e dei tantissimi turisti che ogni anno visitano il comprensorio di Miramare e che troveranno in questo nuovo strumento un valido supporto per la scoperta delle risorse naturali e culturali del Parco.

E per sperimentare le nuove cartoguide, domenica prossima 27 settembre, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, il Museo storico e l’Area Marina Protetta proporranno alcune iniziative per adulti, famiglie e bambini.

“Il Parco di Miramare fra storia e arte” sarà il tema della passeggiata per adulti proposta dagli esperti del Museo storico e che prenderà il via dal Castello per snodarsi lungo un percorso che, dal parterre al Castelletto, dalle Serre ai sentieri della parte alta, accompagnerà i partecipanti ad ammirare le statue, le fontane e gli arredi del giardino storico di Massimiliano d’Asburgo, scoprendone storia, segreti e curiosità.

I bambini (età consigliata dai 6 agli 11 anni), invece, saranno coinvolti dallo staff WWF in un percorso analogo a quello dei loro genitori ma proposto a colpi di quiz e domande trabocchetto, che li porterà a fare la conoscenza di alcuni dei curiosi personaggi rappresentati nelle statue e nelle fontane del Parco e a scoprire cosa si nasconde dietro iscrizioni e raffigurazioni, invitando i giovani partecipanti ad aguzzare la vista e a cogliere alcuni dettagli delle opere destinati altrimenti a passare inosservati. Al termine del percorso, gli indizi raccolti lungo il tragitto ci aiuteranno a ricostruire un puzzle e a svelare il mistero di una statua che c’era… e ora non c’è più! Di chi era e dove sarà finita?

Queste e tante altre curiosità vi attendono domenica prossima in compagnia dello staff WWF e del Museo Storico.

Per entrambe le iniziative, in programma alle ore 16, la partecipazione è gratuita ma la prenotazione obbligatoria scrivendo a: info@riservamarinamiramare.it o chiamando lo 040 224147 int.3 (lun-ven: 9.30-13).

Posti limitati!

In occasione delle attività guidate, verranno distribuite delle copie omaggio delle cartoguide, che saranno poi disponibili, su richiesta, presso il Castello di Miramare oppure presso il BioMa -Biodiversitario Marino alle Scuderie di Miramare, dove si potranno richiedere anche le cartoguide naturalistiche del Parco.