Articolo: Aperitivo scientifico “Restauriamo il mare”

Aperitivo scientifico “Restauriamo il mare”

Un appuntamento sullo stato di salute del Golfo di Trieste, su come i cambiamenti climatici e le attività umane ne stiano modificando gli equilibri, con conseguenze difficili da prevedere, e su come gli interventi di monitoraggio, ripristino e conservazione degli habitat e delle specie possano contribuire a mitigarne gli effetti sul lungo periodo.


cystoseira   Versione 2

Sono i temi che verranno affrontati giovedì 3 settembre alle 17, nel corso dell’aperitivo scientifico presso il BioMa – Biodiversitario Marino, museo immersivo del WWF Area Marina Protetta di Miramare, con esperti della Riserva, di OGS e dell’Università di Trieste, organizzato nell’alveo dell’iniziative di divulgazione scientifica per ESOF2020.

Dopo un intervento introduttivo a cura di Paola Del Negro, direttore generale di OGS, che traccerà un quadro dei principali cambiamenti che hanno interessato il Golfo di Trieste negli ultimi anni, Maurizio Spoto e Saul Ciriaco dell’AMP Miramare insieme ad Annalisa Falace dell’Università degli Studi di Trieste presenteranno i risultati parziali e gli obiettivi di due progetti di ripristino ambientale che stanno interessando la riserva marina e il Golfo di Trieste e volti, l’uno alla riforestazione dei fondali marini tramite il reimpianto di giovanili di alga Cystoseira, l’altro al possibile ripopolamento di Pinna nobilis, il grande mollusco attualmente vittima di un protozoo che ne sta causando estese morie in tutto il Mediterraneo.

L’attività si concluderà con una degustazione sostenibile presso la struttura del REEFugio, adiacente al BioMa, sul retro delle Scuderie.

Posti limitati e prenotazione obbligatoria inviando una mail di richiesta a info@riservamarinamiramare.it  o chiamando lo 040 224147 int.3 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.

L’attività è gratuita grazie al sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ed è organizzata in collaborazione con OGS – Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale.