Articolo: Domenica 26 aprile: Occhio agli alieni!

Domenica 26 aprile: Occhio agli alieni!

Hai mai visto un alieno? Forse sì, ma probabilmente non lo hai riconosciuto! Non di extraterrestri giunti da altri pianeti stiamo parlando, ma di animali e piante provenienti da altri ambienti e in grado di rappresentare una serie minaccia per la sopravvivenza delle nostre specie e quindi per gli ecosistemi e la biodiversità.

Scoiattolo grigio, gambero rosso, zanzara tigre, tartaruga dalle orecchie gialle, medusa a puntini, pesce trombetta saranno le specie aliene invasive protagoniste del laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni “Occhio agli alieni”, promosso dal WWF Area marina Protetta di Miramare, in programma domenica 26 aprile alle ore 11 in Castelletto.

Le specie aliene invasive sono il risultato dell’introduzione, volontaria o accidentale da parte dell’uomo, di animali e piante al di fuori del loro areale di distribuzione originario e possono determinare la sostituzione delle specie indigene, cambiamenti ecologici e danni economici. I danni agli ecosistemi prodotti da queste specie invasive sono considerati a livello mondiale la seconda minaccia alla biodiversità dopo la perdita e la distruzione degli habitat.

Giocando con noi i bambini impareranno a distinguere alcune specie aliene dalle specie locali, a riconoscere i danni che causano e gli habitat in cui possiamo trovarle.

Per partecipare al laboratorio è sufficiente presentarsi qualche minuto prima delle 11 al Castelletto. Il costo è di 5 euro a partecipante.