Articolo: Favole a Miramare: il viaggio di Etta

Favole a Miramare: il viaggio di Etta

Giovedì 8 luglio ricorre la giornata internazionale del Mar Mediterraneo, un’occasione per celebrarne la bellezza e l’importanza ma anche per ricordare le minacce e i pericoli che mettono a rischio la sua conservazione e i suoi equilibri.
A Miramare, la più piccola e più “anziana” d’Italia e la più settentrionale delle aree marine protette del Mediterraneo, abbiamo deciso di festeggiare il “nostro” mare con un evento per i più piccoli: una favola raccontata all’ombra degli alberi del Parco di Miramare accompagnati dal suono e dal profumo del mare. Protagonista la tartaruga marina Etta e i suoi viaggi tra le onde d’un mare in continuo cambiamento, che riserverà alla nostra piccola amica piacevoli avventure ma anche nuovi e sconosciuti pericoli…
Al termine della lettura, assieme ad una guida dello staff WWF Italia, un piccolo laboratorio creativo permetterà ai bambini partecipanti di realizzare la propria tartaruga marina da portare a casa in ricordo della giornata.
 
L’evento è organizzato in collaborazione con il Miramare Museo Storico e il Parco del Castello nell’ambito dell’accordo di valorizzazione congiunta del patrimonio storico-naturalistico del giardino botanico ed è gratuita grazie al contributo della Regione Friuli Venezia Giulia ex l.r. 7/2016, nell’ambito del programma “Piccoli incontri con la biodiversità”.
 
L’appuntamento – rivolto a bambini dai 4 ai 7 anni – è alle 17:00 con conclusione intorno alle ore 18:30.
La prenotazione è obbligatoria inviando una e-mail di richiesta all’indirizzo info@ampmiramare.it indicando nomi e cognomi dei partecipanti (al massimo 4 per richiedente) e un recapito telefonico.
La prenotazione si intende ultimata una volta ricevuta via mail la conferma da parte della segreteria, che contestualmente comunicherà agli iscritti anche il luogo di ritrovo.
 
Foto © Andrey Nekrasov / WWF