Articolo: Foreste e praterie marine: ecco il “verde di mare”

Foreste e praterie marine: ecco il “verde di mare”

La Posidonia e tutti i servizi che ci fornisce, le foreste algali, i “giardinieri” che le curano, i pesci che le popolano, gli erbivori che se ne nutrono, le catene trofiche, l’impatto della pesca, l’effetto barren e quelli dei cambiamenti climatici: tutto il “Verde di mare” rappresentato in questa splendida tavola di Jacopo Sacquegno, elaborata in tempo reale durante il webinar che abbiamo organizzato con Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS.

Bravo Jacopo ma anche bravi Annalisa Salace, Antonio Terlizzi, Maria Cristina Gambi e Paola Del Negro: ora il verde di mare ci è molto più chiaro!

E se vi siete persi la diretta, ecco qui la registrazione: