Articolo: Il pettirosso, messaggero d’inverno

Il pettirosso, messaggero d’inverno

È dedicata al pettirosso e alle strategie che adotta per resistere al freddo, il primo dei tre laboratori “La natura col cappotto” organizzati dal WWF Miramare nelle domeniche di dicembre e destinati ai bambini dai 6 agli 11 anni. Tre domeniche per scoprire cosa fanno i pesci d’inverno, ma non solo loro: i laboratori curati dallo staff WWF saranno dedicati infatti ogni volta ad un tema diverso e si concluderanno con un’attività eco-creativa pensata per le Feste di fine anno.

pettirosso MC   Versione 2

Domenica 6 dicembre, quindi, faremo la conoscenza di Robin il pettirosso, che con l’arrivo dell’inverno scende a valle alla ricerca di cibo e si fa notare nei parchi e nei boschi. Scopriremo insieme le sue caratteristiche e le sue abitudini e nel laboratorio manuale realizzeremo un piccolo uccellino da appendere all’albero di Natale.

Orario: 11-12.30. Costo: 5 euro a partecipante.
L’iscrizione è gradita ma non obbligatoria: è sufficiente presentarsi al Castelletto qualche minuto prima dell’inizio del laboratorio.
Info: 040 224147 int.3, lun-ven 10-14

E questi gli appuntamenti successivi:

13 dicembre
Volpe, zebra, balena, elefante… S-quali preferisci?
Un viaggio nel mondo variegato degli squali, 500 e più specie carnivore dai nomi più strani, ma non necessariamente spaventose come si può credere! Ad una presentazione degli squali più conosciuti (squalo martello, squalo balena, squalo bianco…) e delle razze, loro parenti strette, seguirà un laboratorio-gioco con la costruzione di sagome di squali utilizzando pochi e semplici materiali.

20 dicembre
Mille favole per una volpe
Scaltra e furba, ma anche saggia e curiosa: questo dicono le favole della Signora Volpe, e qualcosa ci azzeccano! In natura la volpe è un animale insieme curioso e schivo, coraggioso e opportunista e forse proprio grazie a queste virtù riesce vivere bene ovunque! In questo laboratorio scopriremo come e dove vive la volpe come organizza la vita della sua famiglia e come si procura il cibo… per concludere con un piccolo burattino, costruito con materiale di riciclo.