Articolo: Il TG delle Falesie: la geo- e biodiversità a picco sul mare

Il TG delle Falesie: la geo- e biodiversità a picco sul mare

Dal 7 aprile al 5 maggio quattro appuntamenti promossi dal Comune di Duino Aurisina per la valorizzazione della Riserva Naturale Regionale delle Falesie di Duino.

Foto di Roberto Valenti

Schermata 2019 04 03 a 10.33.48

I bianchi ciglioni calcarei a picco sul mare della Riserva Naturale delle Falesie di Duino, caratterizzano un paesaggio di rara bellezza arricchito da una biodiversità ricca e varia nella quale si mescolano elementi mediterranei, balcanici ed europei. Al fine di valorizzare tale ricchezza naturalistica nasce “Il TG delle Falesie” un progetto promosso dal Comune di Duino Aurisina – soggetto gestore della Riserva Naturale Regionale delle Falesie di Duino, e curato dall’Area Marina Protetta di Miramare in collaborazione con l’Associazione TeatroBàndus e la PromoTurismo FVG, per promuovere la conoscenza della Riserva Naturale e della sua biodiversità.

La Riserva Naturale comprende non solo l’alta e ripida costiera calcarea, ma anche la ristretta fascia dell’altipiano carsico su cui si estende il sentiero Rilke, e la fascia di mare antistante le Falesie.

Il ciglione carsico compreso all’interno della Riserva Naturale è luogo di incontro geografico tra l’Europa mediterranea, quella centrale e quella balcanica che si fondono insieme in un ambiente unico. Qui si mescolano un clima e una vegetazione marcatamente carsici con un clima e una vegetazione più tipicamente mediterranei, e con essi si incontrano e si mescolano anche le numerosissime specie animali che abitano questi luoghi.

Centaurea kartschiana Roberto Valenti rid

Foto di Roberto Valenti

Di notevole importanza anche la geo-diversità: la bianca roccia calcarea protagonista della Riserva naturale, sia nei torrioni e nelle pareti verticali che nei macereti e nei ghiaioni, è stata modellata a regola d’arte dagli agenti atmosferici dando vita ad un compendio ricchissimo e quasi completo delle espressioni del carsismo di superficie (come ad esempio scannellature e vaschette di corrosione).

Con quattro diversi appuntamenti domenicali, domenica 7 aprile, domenica 14 aprile, domenica 28 aprile e domenica 5 maggio, ci divertiremo a conoscere questa geo e biodiversità a picco sul mare assieme al pubblico e agli attori di TeatroBàndus che metteranno in scena, con le guide WWF, un telegiornale specialissimo, il TG delle Falesie, con tutte le news, gli approfondimenti, i protagonisti, i fatti di cronaca e di costume, le rubriche speciali e i gossip che ruotano sopra, sotto, dentro e attorno alla Riserva Naturale delle Falesie di Duino.

Miss Falesia, Chi l’avvista, consigli di medicina alternativa, gare canore, dispute famigliari, e crimini misteriosi, saranno visti e narrati dalla parte di ghiandaie, lucertole, vipere, licheni, millepiedi, falchi pellegrini e degli innumerevoli condomini della comunità delle Falesie, grazie a interviste, inviati speciali e dirette dallo studio.

A seguire, dopo il “notiziario”, seguirà un breve passeggiata adatta a tutti, lungo il sentiero Rilke per osservare “dal vivo” le falesie, e le specie che vi dimorano attorno: armati di mappa e spirito di osservazione, individueremo lungo il percorso animali e vegetali protagonisti del TG accompagnati dalle guide WWF.

I quattro appuntamenti, diversi uno dall’altro, si terranno all’aperto all’inizio del sentiero Rilke, presso l’Info Point di Sistiana, con inizio alle ore 10.30 e durata di un’ora e mezza circa.

Gli appuntamenti sono stati pensati e progettati per un pubblico di famiglie (adatto a bambini a partire dai 6 anni), ma certamente non deluderanno chi mantiene vivi curiosità e senso di meraviglia, e apprezza un approccio alla biodiversità poco… ortodosso!

L’iscrizione è gratuita ma la prenotazione obbligatoria per motivi organizzativi.

Per iscriversi: +39 040 299166 – info.sistiana@promoturismo.fvg.it

Il numero massimo di partecipanti: 50/60

Le attività si svolgeranno anche in caso di maltempo.