Articolo: MIRAMARE EXPERIENCE: workshop gratuito per insegnanti

MIRAMARE EXPERIENCE: workshop gratuito per insegnanti

Il 9, 11 e 15 settembre, 3 giornate esperienzali dedicate ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado, per immergersi nell’ambito naturalistico e culturale di Miramare.

banner sito workshop

Anche quest’anno il WWF AMP Miramare ha piacere di invitare gli insegnanti a Miramare all’avvio dell’anno scolastico, per raccontare le novità dell’offerta didattica e divulgativa del promontorio di Miramare, cuore della Riserva della Biosfera tutelata dall’UNESCO, per incontrare lo staff e provare alcuni “assaggi” di attività di educazione ambientale al chiuso e all’aperto che spaziano dalle attività in spiaggetta delle ex Scuderie ai laboratori nel Parco, dalle visite al Castello agli atelier creativi e dinamici in BioMa, per arrivare agli aspetti più esperienziali “immersivi” come l’uscita di snorkeling e quella a bordo del peschereccio dei mitilicoltori di Grignano.

I partecipanti verranno suddivisi in gruppi, per offrire esperienze di formazione congruenti con le diverse esigenze scolastiche (esperienze che saranno riconosciute quali crediti di “formazione in servizio” da WWF Italia, quale soggetto organizzatore e soggetto accreditato dal MIUR).

Queste giornate, fatte di molteplici “experience” a Miramare, sono frutto di una fitta rete di collaborazioni che vede diversi soggetti legati all’educazione, alla ricerca e alla divulgazione scientifica e al turismo naturalistico e culturale scolastico, cooperare per la migliore valorizzazione delle risorse naturali e culturali del mare e del promontorio di Miramare nel suo complesso.

Sono infatti in corso tra WWF Italia ONLUS, soggetto gestore dell’area marina, diverse proficue collaborazioni, con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare per la valorizzazione del parco da punto di vista naturalistico e storico-culturale; con Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS e con Scienza Under18 isontina sul fronte dell’educazione scientifica e sensibilizzazione ambientale, in particolare sul tema della riduzione e del riciclo dei rifiuti all’interno del progetto “mare&salute”; con la società di mitilicoltura Nuova Laudamar, per la valorizzazione dei prodotti ittici a basso impatto ambientale e la fruizione sostenibile delle risorse marine.

A questa rete ha dimostrato di credere in particolar modo la stessa Regione FVG – Servizio Turismo, che sostiene il progetto “Miramare experience: arte e natura alla corte di Massimiliano”, con un co-finanziamento, mirato a far conoscere l’offerta turistica e didattica di Miramare in tutto lo spessore culturale, naturalistico e scientifico di questo polo regionale di primo piano, ricco di attrattive in grado di accogliere i visitatori con un’ampia e variegata offerta.


PROGRAMMA

Il programma si articola in due fasi: lunedì 9 o mercoledì 11 settembre pomeriggio (dalle 14 alle 19) per gli aspetti di educazione ambientale marini e botanici, e domenica 15 settembre per un’esperienza in mare con una data unica in cui sarà possibile per tutti (e solo) coloro che parteciperanno a una delle due giornate precedenti, prender parte gratuitamente ad un’uscita di sea watching o ad un’escursione sul moto peschereccio dei mitilicoltori.

Nel corso delle sessioni pomeridiane, saremo orgogliosi di mostrarvi le sedi in cui ospitiamo le attività didattiche: dal BioMa, il Biodiversitario Marino, il museo immersivo della Riserva dedicato alla vita marino-costiera del Golfo di Trieste completo di aule didattiche e multimediali, al Parco botanico di Massimiliano, un gioiello di circa 20 ettari di essenze botaniche tanto locali quanto importate dall’Arciduca dai suoi viaggi attorno al globo, passando per l’incantevole spiaggia protetta con i candidi faraglioni davanti alle ex-Scuderie, nonché dal REEFugio, la nostra nuovissima aula attrezzata realizzata sul retro delle Scuderie e punto di partenza dei seawatching, gli snorkeling guidati alla scoperta della biodiversità marina del Golfo di Trieste, nonché location ideale per diverse attività divulgative e laboratoriali da svolgere all’aperto.

Verrà offerta inoltre un’anteprima delle principali attività educative, divisi in gruppi omogenei per ambito scolastico di interesse: dai laboratori animati in spiaggetta alle favole in BioMa; dai campionamenti di plancton e benthos alle analisi chimico-fisiche in laboratorio per studenti più grandi, con qualche incursione anche tra le attività che indagano il rapporto tra uomo e ambiente, dal problema attualissimo del marine litter al tema dello sfruttamento in-sostenibile delle risorse del mare.

Ospiti speciali di mercoledì 11 settembre, gli esperti di Scienza Under18 isontina, che ci guideranno attraverso un doppio laboratorio (su plastiche e microplastiche adatto agli studenti più grandi o sulla catena alimentare marina per gli alunni più piccoli), che verrà illustrato quale spunto di laboratorio da riproporre in classe anche in autonomia.

La seconda parte del pomeriggio ci porterà ad una breve incursione guidata nel giardino botanico, con l’anteprima delle potenzialità dei percorsi a tappe pensati per le varie fasce d’età e che si avvalgono di diversi strumenti di analisi e interpretazione, dai binocoli per le osservazioni avifaunistiche e del paesaggio costiero e da tablet dotati di speciali lenti di ingrandimento a mappe parlanti che accompagnano i più piccoli in itinerari giocosi di scoperte naturalistiche, e non solo.

Al termine della passeggiata, un incontro con gli esperti del Museo storico per esplorare le modalità e le possibilità di visita, farà da introduzione, per chi lo desidererà, alla visita guidata al Castello di Miramare, tappa conclusiva del pomeriggio.

Come sopra anticipato, la proposta formativa comprende anche la possibilità, per i partecipanti, di iscriversi domenica 15 settembre ad una delle due seguenti attività: il seawatching, una tra le attività più coinvolgenti dell’offerta di turismo scolastico dell’AMP Miramare, capace di trasmettere quel senso di meraviglia per la Natura fondamentale per apprezzarne il valore e aumentare la consapevolezza verso la necessità di conservarla, oppure il pescaturismo, ovvero l’uscita a bordo della motobarca dei mitilicoltori per una visita esperienziale agli impianti di molluschicoltura galleggianti poco al largo di Grignano, così famigliari per chi vive a Trieste, eppure così poco conosciuti, e allo stesso tempo, location di una apprezzatissima attività didattica con i ragazzi.

L’orario esatto dello snorkeling e del pescaturismo verrà programmato in base alle preferenze espresse dai partecipanti nel rinviare il modulo di partecipazione compilato, entro e non oltre giovedì 5 settembre.


MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al workshop è gratuita grazie al sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e alla collaborazione del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare, di Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale – OGS e di Scienza Under18.

La prenotazione è obbligatoria ENTRO GIOVEDI’ 5 SETTEMBRE ALLE ORE 13

inviando una mail a info@riservamarinamiramare.it oppure chiamando lo 040 224147 – int. 3, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.

Attenzione, i posti sono limitati!

CREDITI FORMATIVI

WWF Italia è ente riconosciuto e accreditato presso il MIUR per la formazione dei docenti. Su richiesta, ai partecipanti verrà inviato direttamente dall’Ufficio Educazione un attestato valido come attività di formazione in servizio.

 

SCARICA IL MODULO DI ADESIONE