Articolo: Operazione “Trivelle? Non fateci ridere!”

Operazione “Trivelle? Non fateci ridere!”

vignetta vauro

Il ‘miracolo’ dell’acqua trasformata in vino ma inquinata dal petrolio: a pensarci bene non è poi così paradossale la scelta fatta da Vauro.

Infatti, ogni anno vengono sversate tra le 100 e le 150mila tonnellate di idrocarburi per operazioni di routine nei nostri mari. In soli 22 anni, a causa di 27 gravi incidenti navali, sono finite nel nostro mare 270mila tonnellate di idrocarburi.

Per questo DOMENICA 17 APRILE il WWF chiede di votare SI per cancellare la norma che consente di continuare ad estrarre gas e petrolio in mare entro la fascia offlimits delle 12 miglia senza alcun limite di tempo.

Presto altre vignette umoristiche prodotte da diversi cartoonist, tra cui Staino, Pietro Vanessi che hanno prestato la loro creatività per sostenere le ragioni del SI promosse dal WWF per il referendum sulle trivelle del 17 aprile.