Articolo: Per fare un frutto, ci vuole un fiore…. e un insetto impollinatore!

Per fare un frutto, ci vuole un fiore…. e un insetto impollinatore!

Sabato 25 luglio alle 16.30, una passeggiata naturalistica con laboratorio per bambini e famiglie, organizzati da WWF AMP Miramare in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare per la valorizzazione del giardino botanico.

farfalla fiore web

Chi impollina i fiori? Ma le api ovviamente! In realtà c’è un folto esercito di piccoli aiutanti che dà una mano ai fiori a riprodursi. Oltre all’ape domestica esiste una miriade di api selvatiche solitarie: la nerissima ape legnaiola, l’ape muraiola che costruisce il nido col fango e tante altre.

Ma non basta! Bombi “pelosi” che riescono ad entrare nelle corolle più profonde come quelle delle leguminose, farfalle colorate e falene dalla lunga “proboscide” per prendere il dolcissimo nettare di cui sono ghiotte e che i fiori donano in cambio dell’impollinazione, ma anche insetti insospettabili come vespe e mosche considerati un po’ fastidiosi eppure fondamentali per il loro ruolo di impollinatori!
E quale miglior luogo per andare alla ricerca di alcuni di questi curiosi abitanti dei prati e dei boschi, se non le aiuole fiorite e i curatissimi prati del Parco di Miramare?
Armati di curiosità e accompagnati da un’esperta entomologa, ci aggireremo nel giardino di Massimiliano per poi fermarci presso il portico delle Serre Nuove, che quest’anno il Museo Storico ha messo a disposizione del WWF per le attività didattiche e divulgative, dove testeremo il nostro pollice verde provando a mettere a dimora qualche piccolo semino da portare nei nostri giardini o sui nostri balconi, da accudire e coccolare finché non ne sboccerà una pianta fiorita, gradevole per noi ma soprattutto amatissima dai preziosi insetti impollinatori!

L’appuntamento, gratuito, si inserisce nel ciclo dei “Piccoli incontri con la biodiversità” promossi da WWF Area Marina Protetta di Miramare grazie al sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ed è realizzato in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare nell’ambito del protocollo di valorizzazione congiunta del giardino botanico.

L’attività ha inizio alle 16.30, dura circa 2 ore ed è adatta a bambini dai 6 ai 10 anni.

ATTENZIONE: i posi sono limitati e la prenotazione è obbligatoria!

Info e prenotazioni: 040 224147 int.3 (lun-ven 10-13); info@riservamarinamiramare.it