Articolo: Venerdì 26 luglio: passeggiando nella Riserva tutelata dall’Unesco

Venerdì 26 luglio: passeggiando nella Riserva tutelata dall’Unesco

Quanti di noi sanno che tutto il ciglione carsico tra Barcola e Aurisina e la prospiciente area marina sono riconosciuti e tutelati dall’UNESCO per il pregevole equilibrio tra esigenze di sviluppo e di conservazione della natura?

miramare pastini rid   web

Foto di Fabio Pappalettera

Stiamo parlando della “Riserva della Biosfera di Miramare”, un territorio tutelato dall’UNESCO che con il suo programma “MaB” Man and Biosphere riconosce l’eccellenza nella convivenza armonica tra uomo e natura.

Grazie ad alcuni appuntamenti estivi gratuiti e adatti a tutti, l’AMP Miramare, soggetto di coordinamento della Riserva, si impegna affinché questa diventi sempre più conosciuta e motivo di orgoglio per la comunità locale.

3 gli appuntamenti previsti nel corso dell’estate: venerdì 26 luglio, venerdì 2 agosto (in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare) e sabato 17 agosto.

Si inizia dunque venerdì 26 luglio con una passeggiata tardo pomeridiana con partenza dallo stagno di Contovello, località posta al limite geologico tra le arenarie verso il mare ed il calcare verso l’interno.

Dal laghetto imboccheremo una carraia in discesa verso Miramare, tra pastini abbandonati e il solco del ruscello: l’ambiente, fresco e suggestivo è caratterizzato a tratti dal raro bosco a carpino bianco, mentre proseguendo verso il borgo di Santa Croce attraverseremo boschi quercini e terrazzamenti, coltivati o incolti, dove potremo osservare le diverse fasi che portano dall’ambiente coltivato aperto alla ricostituzione del bosco.

Dopo aver lambito una vigna molto panoramica sopra Grignano, l’itinerario, stavolta in salita, ci condurrà nuovamente dal paesaggio verdeggiante del flysch a quello arido del ciglione calcareo, a attraverso la pineta e i sobborghi di Prosecco ritorneremo al punto di partenza.

La passeggiata ci consentirà di vedere vari aspetti naturali e dovuti alla millenaria azione dell’uomo, molto diversificata a seconda della fertilità, dell’esposizione e della disponibilità d’acqua.

RITROVO: ore 17,30 allo stagno di Contovello

NOTE: a partire dai 10 anni

ATTIVITÁ DIDATTICA GRATUITA grazie al contributo del Ministero dell’Ambiente

È gradita l’iscrizione.

Informazioni e iscrizioni: 040 224147 interno 3 (lun-ven 10-13) – info@riservamarinamiramare.it